Le curiosità dei film di Harry Potter che forse non conosci

harry-potter

harry-potter

Le curiosità dei film di Harry Potter che forse non conosci

I film di Harry Potter sono diventati un vero e proprio fenomeno mondiale, con milioni di fan in tutto il mondo. Le avventure del giovane mago e dei suoi amici a Hogwarts hanno conquistato il cuore di grandi e piccini, come ci racconta anche Cinespression in questo articolo, diventando un punto di riferimento per l’immaginario collettivo. Ma oltre alle storie appassionanti e ai personaggi indimenticabili, ci sono delle curiosità legate alla produzione dei film che forse non conosci.

Una delle curiosità più interessanti riguarda la scelta del cast principale. Sapevi che Daniel Radcliffe, l’attore che interpreta Harry Potter, è stato scelto tra migliaia di ragazzi? La sua madre ha deciso di portarlo all’audizione solo perché era curiosa di vedere cosa sarebbe successo. Daniel ha convinto tutti con la sua interpretazione e ha ottenuto il ruolo.

Altro fatto interessante riguarda il ruolo di Hermione Granger, interpretata dalla talentuosa Emma Watson. La madre di Emma non voleva che la figlia partecipasse all’audizione, ma Emma era così determinata che ha scritto una lettera alla regista del film, chiedendole di considerarla per il ruolo. Alla fine, la sua perseveranza è stata premiata e ha ottenuto la parte.

Oltre al cast principale, ci sono molti attori famosi che hanno fatto una comparsa nei film di Harry Potter. Ad esempio, Robbie Coltrane, noto per il suo ruolo di Hagrid, era talmente convinto di essere il perfetto interprete del personaggio che si è presentato all’audizione con una barba lunga e disordinata. La sua interpretazione è stata così convincente che è stato scelto immediatamente.

Anche la scenografia dei film di Harry Potter è stata curata nei minimi dettagli. Le ambientazioni di Hogwarts sono state realizzate principalmente negli studi cinematografici di Leavesden, vicino a Londra. Il set di Hogwarts è stato costruito in scala 1:24, per poter riprodurre anche i dettagli più piccoli. Ad esempio, le librerie nella biblioteca di Hogwarts sono state realizzate a mano e contengono libri veri. In totale, sono stati utilizzati più di 20.000 libri nella biblioteca.

I costumi dei personaggi sono stati realizzati con grande cura. Ad esempio, il cappello parlante di Hogwarts, il Cappello Smistatore, è stato interamente creato a mano. Ci sono volute circa 30 ore per realizzare ogni cappello, utilizzando diversi materiali come feltro, pelle e piume.

Un’altra curiosità riguarda la scelta della colonna sonora dei film. Il compositore John Williams ha creato le musiche per i primi tre film, mentre il quarto, il quinto e il sesto film sono stati affidati a Patrick Doyle, Nicholas Hooper e Alexandre Desplat. La musica è stata un elemento fondamentale per creare l’atmosfera magica e misteriosa dei film di Harry Potter.

In conclusione, i film di Harry Potter sono pieni di curiosità e aneddoti interessanti legati alla loro produzione. Dal cast al set, dalla scenografia ai costumi, ogni dettaglio è stato curato con grande attenzione per creare un’esperienza unica per gli spettatori. Queste curiosità ci permettono di apprezzare ancora di più i film e di immergerci nel magico mondo di Harry Potter.